Condizioni del contratto di noleggio a lungo termine (36 mesi) di apparecchiature per il condizionamento / riscaldamento, con possibilità di riscatto finale

  1. I costi delle apparecchiature a noleggio per il condizionamento/riscaldamento sono rappresentati dal costo dell’apparecchiatura, dell’installazione comprensiva di tutti i materiali necessari e dei trasporti;
  2. Nel caso di un NOLEGGIO A BREVE TERMINE i costi dei trasporti a/r , della installazione e dei materiali vengono compresi integralmente nel costo del noleggio: quindi sono a fondo perduto sia per il Cliente che per il Fornitore;
  3. Spesso il Cliente è così soddisfatto di quanto noleggiato da richiedere al Noleggiatore Fornitore di lasciarlo in situ come impianto definitivo;
  4. Il noleggio a 36 mesi va in questa direzione: consente al Cliente di non perdere le spese di trasporto, installazione e materiali; inoltre, il pagamento delle 36 rate mensili assicura giá compresi gli eventuali interventi tecnici, se necessari;
  5. A conclusione del contratto, i costi di smontaggio, revisione, trasporto e ricollocazione presso altro Cliente superano il valore residuo e non sono convenienti per il Noleggiatore Fornitore;
  6. Da qui la proposta al Cliente di divenire proprietario di quanto noleggiato dopo il pagamento dell’ultima rata (la 36a) di pari importo delle precedenti 35 (trentacinque) rate, godendo di ulteriori 12 mesi di garanzia;
  7. In qualsiasi momento entro la durata del contratto il Cliente può chiedere lo smontaggio e ritiro di quanto oggetto di nolo, IMPEGNANDOSI PERÒ A PAGARE ALMENO 12 RATE;
  8. Il mancato pagamento di 2(due) rate è interpretato come volontà espressa dal Cliente di rinunciare alla prosecuzione del contratto di noleggio a lungo termine, autorizzando ipso facto il Noleggiatore Fornitore all’immediato smontaggio e recupero di quanto noleggiato;

NOTA BENE: il contratto di noleggio qui denominato a lungo termine (36 mesi) con possibilità di riscatto finale alla scadenza del pagamento della 36a rata, di pari importo, non è e non deve intendersi come una formula di finanziamento e neppure si configura come una vendita dilazionata.

Con questo si ribadisce che sino all’avvenuto pagamento della 36a rata il proprietario di quanto oggetto del noleggio è il Noleggiatore Fornitore stesso, altrimenti autorizzato allo smontaggio e recupero come detto.

Noleggiare conviene, scopri tutte le formule di noleggio disponibili.